Azienda


Chi siamo

LA STORIA


Fondata nel 1963 da Giovanni Damilano, Pontevecchio ha iniziato la sua attività produttiva nel 1971. Durante questi 8 anni viene costruito a Luserna San Giovanni - nel cuore della Val Pellice - lo stabilimento con la prima linea per l’imbottigliamento di acque minerali in vetro a rendere provenienti dalla sorgente Sparea. Dal 1982 si è aggiunta la sorgente Oro con etichetta Alpi Cozie. Dal 1990 inizia l’imbottigliamento di Valmora, marchio leader nel Nord Ovest, e dal 1991 comincia anche la produzione di acqua in bottiglie in plastica (PET). Altri lavori di ammodernamento e espansione delle linee sono stati fatti nel 2003 e costantemente negli anni successivi fino ad arrivare all’assetto attuale. Oggi al timone dell’azienda ci sono i figli di Giovanni, Mario e Paolo Damilano.

Stabilimento

Stabilimento Pontevecchio di Luserna San Giovanni

Nel corso degli oltre 45 anni di storia l’Azienda ha realizzato importanti opere di ammodernamento dello stabilimento che attualmente presenta 5 linee di imbottigliamento, ricoprendo una superficie di 25.000 mq.
I maggiori investimenti sono stati effettuati sull’impianto produttivo, sia per perfezionare i processi di lavaggio e sterilizzazione delle bottiglie in vetro che per l’imbottigliamento delle acque minerali in plastica PET, con l’inserimento di macchinari molto performanti, con una capacità di 120 mila bottiglie all’ora.

Codice etico

La nostra filosofia è quella di uno sviluppo aziendale sostenibile in termini economici-sociali-ambientali.

Scarica il PDF